Soglio nel 1911

Albert Stumpf (1867-1951), funzionario presso la direzione circondariale dei telegrafi di Berna, fu membro di Heimatschutz. Il suo nome divenne noto grazie a una pubblicazione dedicata alle case tradizionali bernesi. Il legame con Heimatschutz traspare anche dai suoi numerosi scatti, ambientati soprattutto in campagna e scaturiti durante i suoi viaggi in giro per la Svizzera. Gli originali sono conservati presso la Burgerbibliothek di Berna. Grazie all’interesse di Stumpf per l’architettura e l’etnografia, oggi possiamo godere di molte immagini eccezionali che ritraggono case, scorci, persone e momenti di vita quotidiana. Stumpf visitò Soglio e la Bregaglia insieme alla sua famiglia nel luglio del 1911. 

0